Posizione: immersa nel verde, alle pendici dei Monti della Maddalena con belvedere sul Monte Cervati, Casa Cauli prende il nome dell'antico borgo di Arenabianca di Montesano sulla Marcellana (SA), conosciuto nel ‘500 con il nome di Cauli. Casa Cauli offre un viaggio intimo nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, tra prodotti unici e sapori dimenticati, tra mobili antichi e tradizione contadina.
Nei dintorni dell'agriturismo potrete visitare luoghi incantevoli quali: Montesano sulla Marcellana: un paradiso naturale ancora poco contaminato, rigoglioso di fitta vegetazione frutto della ricchezza di acque di fiumi e sorgive. Per questo motivo Montesano sulla Marcellana è denominato il Paese delle Sorgenti: se ne contano più di venti, tra cui una in particolare, con proprietà oligominerali; a 8 km, la Certosa di San Lorenzo: l'imponente complesso, dedicato a San Lorenzo, è uno dei più grandiosi monumenti del Barocco dell'Italia meridionale; a 7 km, il Battistero Paleocristiano San Giovanni in Fonte: l'antico edificio paleocristiano, ubicato alle porte del centro storico di Padula, rappresenta il più antico monumento della cristianità d'Itali; a 39 km, le Grotte di Pertosa-Auletta, la cui origine è fatta risalire a 35 milioni di anni; a 48 km, Roscigno Vecchia: Città fantasma, la Pompei del ‘900, dove tutto scorre tranne il tempo; a 42 km, Valle delle orchidee: l'itinerario naturalistico più interessante e singolare della Regione Campania, meta obbligata di quanti si interessano di natura e di orchidee spontanee.
Camere: Casa Cauli è dotata di due camere in cui si può apprezzare il clima rustico della casa di campagna senza rinunciare ai comfort di un hotel.
I pavimenti, ottocenteschi, sono stati recuperati da antichi palazzi nel corso di meticolosi anni di ricerche.
I mobili e la stufa a legna ricordano l'atmosfera calda e accogliente delle case contadine di una volta.
Il collegamento wifi è a disposizione gratuita nella sala ristorante e nelle camere.
Servizi: la struttura presenta una tradizionale sala ristorante nella quale potee assaporare i piatti tipici della tradizione campana. All'ingresso del ristorante, il bancone rivestito da piastrelle ottocentesche, recuperate da vecchie abitazioni demolite, svela un'accurata ricerca nell'uso dei materiali d'arredo della sala. La pietra, il legno, il cotto e le sedie impagliate a mano rendono l'ambiente caldo e suggestivo. Una sala intima, adatta ad ospitare feste e banchetti, romantiche cene a due o incontri tra vecchi amici da trascorrere al tepore del camino.

Altri servizi

Servizi in camera
Tv
Wi-Fi
Servizi in struttura
Ristorante
WiFi in aree comuni
Facilitazioni

Nelle vicinanze

Prenota on line

Seleziona la lingua

Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Destinazione
Sele/Tanagro/Vallodidiano

è partner di Rete Destinazione Sud
Fanno parte del progetto SOUTH ITALY:

Copyright 2017-2019 Rete Destinazione Sud
Aiutaci a migliorare il nostro portale: per suggerimenti o problemi contattaci all’indirizzo eventi@retedestinazionesud.it